“Non c’è libro tanto cattivo che in qualche sua parte non possa giovare”

Sono d’accordo: i libri per me sono come esperienze di vita. Anche quelle che non ci sono piaciute ci hanno comunque insegnato qualcosa e hanno fatto di noi le persone che siamo.