Tre buoni motivi per leggere “Kiku-san, la moglie giapponese” di Pierre Loti

Madama Butterfly e Pinkerton sono realmente esistiti: ecco chi erano Nel mio vasto universo musicale c'è spazio per il rock, il punk, il pop, la musica classica e la lirica (che adoro). E così, quando...

Tre buoni motivi per leggere “Candy Candy” di Keiko Nagita

Per rivivere - dopo tanti anni - le avventure di una delle maggiori icone dell'immaginario giapponese. Quando ero piccola ho letteralmente "divorato" i manga di Candy Candy che mia zia aveva raccolto pazientemente quando era...

Tre buoni motivi per leggere “Good Omens” di Neil Gaiman e Terry Pratchett

Un angelo e un demone - ormai ben ambientati nella società umana - non vogliono più l'Apocalisse, e faranno di tutto per impedirne l'avvento, con risultati tutti da ridere. Mi sono imbattuta per caso nel...

Tre buoni motivi per leggere “Un incantevole aprile” di Elizabeth Von Arnim

Un bella sorpresa, per gli amanti del buonumore e dei piccoli piaceri della vita Come definire "Un incantevole aprile" scritto da Elizabeth Von Arnim nel 1923 (l'ho letto nell'edizione di Fazi del 2017)? Io l'ho...

Tre buoni motivi per leggere “The Handmaid’s Tale” di Margaret Atwood

E se un giorno, in una società devastata da guerre e inquinamento, le donne perdessero ogni libertà? "The Handmaid's Tale" o "Il racconto dell'ancella" è stata ed è una delle serie tv più seguite e...

Tre buoni motivi per leggere (il vero) “Animali fantastici: dove trovarli” di Newt Scamander

La vera guida agli animali fantastici che forse non tutti conoscono Dunque, è da qualche anno che è scoppiata la AnimaliFantastici-mania, con i film in cui si raccontano le vicende del mondo magico creato da...

Tre buoni motivi per leggere “La forma dell’acqua” di Guillermo Del Toro e Daniel...

Il libro racconta una storia d'amore che è anche una fiaba contemporanea sulla diversità Ho visto, come spesso succede, il film "La forma dell'acqua", vincitore di 4 premi Oscar, ho scoperto che c'era il libro...

Tre buoni motivi per leggere “Chiamami col tuo nome” di André Aciman

Appassionato e passionale romanzo della scoperta di sé attraverso un'esperienza estiva Come sempre accade, mi ha incuriosito il successo del film "Chiamami col tuo nome" di Luca Guadagnino, e allora - anziché sulla trasposizione cinematografica...

Tre buoni motivi per leggere “Sulla pelle” di Gilian Flynn

Una giornalista, un paese da "incubo" e un thriller dai risvolti psicologici Lo ammetto, non sono un tipo da gialli o da thriller, a lungo andare mi sembrano tutti uguali. E così, consigliata da un'amica...

Tre buoni motivi per leggere “Two Mothers” di Doris Lessing

Quando l'amore gioca strani scherzi: attimi di follia o la storia della vita? Ok ok, iniziamo subito chiarendo una cosa, anzi due: uno, ho messo l'immagine di copertina del film tratto dal libro, che però...