Nuova rubrica su Instagram: arriva “Il libro al buio” di Tre Buoni Motivi per Leggere

Tempo di lettura: 2 minuti

A volte, nella scelta di un libro, capita di dare troppa importanza al titolo, all’autore o alla copertina. Tralasciando poi il contenuto. E allora proviamo con qualche recensione “al contrario”: prima vi dico di cosa parla un libro e perché leggerlo (sempre in 3 punti), e poi, se vi ispira, nell’ultima slide trovate anche titolo e autore. Potete anche provare a indovinare.

Lo spunto me l’ha dato l’iniziativa dei “libri al buio” di molte librerie: la copertina è fasciata, avete solo qualche spunto a disposizione per capire se vi può interessare o no.

Partiamo con qualcosa di conosciuto ma… ho intenzione di parlare anche di molti libri meno noti, più di nicchia, editoria indipendente, o comunque non best seller. Insomma, la parola d’ordine è: prima i contenuti. E poi, se vi incuriosisce, il resto.

Per rimanere aggiornati sui contenuti di questa rubrica social, seguite @trebuonimotiviperleggere su Instagram!

Arriva la nostra rassegna...

Ad Arenzano arriva una nuova rassegna letteraria per l'estate:...

Lunedì 27 maggio: presentazione...

Un altro appuntamento con i libri! Lunedì alle 18 a...

Perché “Mein Kampf –...

Come è possibile che un uomo, giorni fa, abbia...

Vi aspettiamo alla BookWeek...

Anche Tre Buoni Motivi per Leggere sarà presente alla...

“Poverina” di Chiara Galeazzi:...

Si può parlare in maniera brillante e ironica di...

Un capolavoro working class:...

Dello scrittore inglese Anthony Cartwright avevo già letto tutti...

Arriva la nostra rassegna estiva “Libri in piazzetta”

Ad Arenzano arriva una nuova rassegna letteraria per l'estate: si chiama "Libri in piazzetta" e sono sei appuntamenti con autrici e autori nella splendida...

Libri da leggere nel 2024: i nuovi “must have” per affrontare l’anno

Se vi sono piaciute le nostre guide con i libri che abbiamo più amato nell’arco del 2023 e la classifica delle recensioni più lette...

“Fuoco e sangue” e “House of the Dragon”: 8 grandi differenze tra libro e serie tv

Mai una gioia, per i fan del Trono di Spade: "Fuoco e sangue", il libro di George R. R. Martin dedicato alla storia della...

“Dieci cose che ho imparato”: il testamento di Piero Angela in 150 pagine

È difficile parlare di Piero Angela dopo che è stato scritto di tutto e di più. Dopo il dolore di aver perso una persona...

Libri da leggere nel 2023: 20 “must have” per affrontare l’anno nuovo

Se vi è piaciuta la nostra guida con i libri che abbiamo più amato nell'arco del 2022, eccoci qui alla classifica dei libri da...

Perché ci piacciono così tanto i libri giapponesi “feel good” che ci fanno stare bene

di Valentina Bocchino e Simone Farello Se siete lettori attenti, scommettiamo che avete fatto caso al vero e proprio boom di libri "rassicuranti", spesso giapponesi,...

“Le bambine non esistono” di Ukmina Manoori: l’Afghanistan e quelle bimbe vestite da maschi per sopravvivere

"Le bambine non esistono": parola di Ukmina Manoori, donna afghana che ha deciso di raccontare la sua storia molto particolare in un libro curato...

ANTEPRIMA | “Psicopompo” di Amélie Nothomb: lo stupro e le ali della scrittura che l’hanno salvata

Durante le nostre ultime vacanze in Francia non ho saputo resistere e ho comprato l'ultimo libro di Amélie Nothomb, "Psychopompe" (Albin Michel, 2023), non...

Un capolavoro working class: “Come ho ucciso Margaret Thatcher” di Anthony Cartwright

Dello scrittore inglese Anthony Cartwright avevo già letto tutti i libri pubblicati in italiano dalla casa editrice 66thand2nd, dallo splendido "Heartland", che considero uno...