Tre buoni motivi per leggere “Acido solforico” di Amelie Nothomb

Tempo di lettura: 1 minuto

5 out of 5 stars (5 / 5) Una distopia sulla spettacolarizzazione dei sentimenti e del dolore, e sul valore della memoria


Va bene, va bene, forse vi sarete accorti che mi piace un po’ la Nothomb, ma è più forte di me: quella scrittura che nasconde sempre una sottile ironia, quei botta e risposta surreali di gente che è capace a tenersi testa, e quelle tematiche importanti affrontate con leggerezza mi affascinano molto.

“Acido solforico” (Voland, 2005) è un libro molto particolare, ecco la trama: in un futuro non troppo lontano, spopola il reality show “Concentramento”. I partecipanti sono scelti a caso tra la popolazione, rapiti in raid e chiusi in un campo di concentramento, con tanto di “kapò” e tutto il necessario per ricreare l’orrore dei lager nazisti, comprese esecuzioni decise in seguito dal pubblico per aumentare lo share. In tutto ciò, l’amore-ossessione della guardia Zdena per la prigioniera CKZ114. Ecco due motivi per leggerlo:

1 Letta la trama, può sembrare un mattone tragico e insopportabile. Beh vi assicuro che non è così: come ho già scritto sopra, la Nothomb (forse anche grazie alla sua meravigliosa capacità di sintesi, i suoi libri sono sempre molto brevi) riesce a trattare tematiche importanti e anche grottesche con leggerezza e ironia, senza per questo sminuire il messaggio finale.

2 Aspetta aspetta, un reality show della morte ambientato in un futuro distopico: dove l’abbiamo già sentita questa storia? Ma certo, sono gli “Hunger Games“. Quest’ultima saga, però, è stata pubblicata 3 anni dopo, nel 2008, e con molte sostanziali differenze. La prima è che “Acido Solforico” non è un libro per ragazzi o un young adult, e non ci sono eroine buone che fomentano la ribellione contro il sistema cattivo riducendo il tutto a una battaglia protagonisti vs. antagonisti. Se lo farei leggere nelle scuole? Sì.

3 Perchè vengono i brividi a pensare che questo futuro è troppo vicino, e che non sono affatto sicura che il grande pubblico sarebbe disposto a indignarsi per un reality show come questo.

Ecco i migliori 100...

Un articolo senz'altro da non perdere per tutti i...

Giornata della Donna: letture...

L'8 marzo, Giornata Internazionale della Donna, è una data...

MasterChef e le storie...

Questa settimana si è conclusa la tredicesima edizione di...

Perché ci piacciono così...

di Valentina Bocchino e Simone Farello Se siete lettori attenti,...

ANTEPRIMA | “Psicopompo” di...

Durante le nostre ultime vacanze in Francia non ho...

Libri da leggere nel...

Se vi sono piaciute le nostre guide con i...

Ecco i migliori 100 libri degli ultimi 25 anni secondo il New York Times

Un articolo senz'altro da non perdere per tutti i booklover è quello uscito sul New York Times che parla dei 100 migliori libri di...

Libri da leggere nel 2024: i nuovi “must have” per affrontare l’anno

Se vi sono piaciute le nostre guide con i libri che abbiamo più amato nell’arco del 2023 e la classifica delle recensioni più lette...

“Fuoco e sangue” e “House of the Dragon”: 8 grandi differenze tra libro e serie tv

Mai una gioia, per i fan del Trono di Spade: "Fuoco e sangue", il libro di George R. R. Martin dedicato alla storia della...

Olimpiadi Parigi 2024: i libri da leggere per prepararsi alle gare più attese

Venerdì 26 luglio si terrà la cerimonia di apertura della 33esima Olimpiade di Parigi: per 17 giorni gli occhi del mondo saranno sulla Ville...

Tre buoni motivi per leggere “La verità sul caso Harry Quebert” di Joël Dicker

Colpi di scena e suspense in un libro in cui nulla è come sembra Questo è un altro di quei casi in cui ho visto...

“Milena Sutter” di Graziano Cetara: il libro-inchiesta sul delitto che sconvolse l’italia

"Milena Sutter? Certo, mi ricordo il caso, quello del biondino della spider rossa!": così mi aveva risposto, qualche settimana fa, mio zio piemontese alla...

“Catene di Gloria” di Nana Kwame Adjei-Brenyah: una distopia che assomiglia, troppo, al presente

Finalista al 'National Book Awards' 2023 e presente in quasi tutte le classifiche dei migliori libri dell'anno negli USA, "Catene di Gloria" di Nana...

Che meraviglia i libri con testo originale a fronte

I libri con testo originale a fronte possono rappresentare una meravigliosa indecisione: non sai mai se leggere la traduzione in italiano, per ovvi motivi,...

Caso Chiara Ferragni: 4 libri per capire cosa succede e analizzare il mondo degli influencer

Una premessa doverosa: non ci occupiamo di gossip, dunque quello che vi proponiamo non è un articolo che parla di pettegolezzi su Chiara Ferragni....