Una videolezione gratuita con lo scrittore Glenn Cooper per aiutare la piccola Noemi

Tempo di lettura: 2 minuti

Come si scrive una grande storia di sicuro lo sa Glenn Cooper, autore statunitense di best seller come quelli della tetralogia della “Biblioteca dei morti”. Cooper interverrà gratuitamente nell’ambito delle lezioni di “Come si scrive una grande storiavenerdì 26 febbraio alle 17,30, con Leonardo Patrignani e Francesco Trento.

La lezione è gratuita, ma le donazioni sono ben accette anche perché il grande autore ha accettato di intervenire in diretta dagli Stati Uniti per uno scopo benefico: raccogliere fondi per aiutare Noemi, una bambina di 3 anni con una grave malformazione genetica che ha bisogno di cure molto costose per riuscire a camminare. Ma non è tutto: «Siccome Glenn oltre che un grande scrittore è anche una persona meravigliosa, ci ha promesso che raddoppierà di tasca sua qualunque cifra venga donata durante la lezione» commentano gli organizzatori dell’evento.

Per collegarsi è sufficiente accedere venerdì 26 febbraio alle 17.30 al link delle lezioni gratuite, dove si trovano anche le istruzioni per recuperare le lezioni passate: https://onlytap.io/hyp5dp 

Come si scrive una grande storia

“Come si scrive una grande storia” è una pagina Facebook che offre seminari di sceneggiatura e scrittura creativa dedicati a chiunque voglia imparare come si costruiscono trame, scene, dialoghi e personaggi. Durante il lockdown ha iniziato a offrire lezioni in cambio di donazioni per diverse cause.

Il docente è Francesco Trento: scrittore e sceneggiatore, ha pubblicato “Crazy for football – storia di una sfida davvero pazzesca” (Longanesi, 2017), “La guerra non era finita” (Laterza, 2014) e, con Aureliano Amadei, “Venti sigarette a Nassirya” (Einaudi, 2005), di cui ha scritto anche la sceneggiatura per il cinema (“20 sigarette”, miglior film al Festival di Venezia 2010, sezione “Controcampo”).

È autore di molti documentari, tra cui “Matti per il calcio”, “Stessa spiaggia, stesso mare”, “Crazy for football” (David di Donatello 2017) e la docufiction “Brothers in Army”.

Con Leonardo Patrignani ha scritto il manuale di narrazione per ragazzi “No spoiler – La mappa segreta di tutte le storie” (DeAgostini, 2020).

Per 15 anni ha insegnato sceneggiatura cinematografica (allo IED, Istituto Europeo di Design e cultura, all’Università La Sapienza di Roma, alla scuola di cinema Officine Mattòli), dirigendo anche i corsi di Filmaker’s magazine.

Ha tenuto il suo seminario “Come si scrive una grande storia” in più di 20 città italiane.

Da marzo del 2020 ha trasferito i suoi seminari su Zoom, offrendo lezioni gratuite durante il lockdown e creando attorno ai corsi una community solidale che ha raccolto donazioni per più di 55.000 euro.

Presentiamo “Giorgio Caproni –...

È arrivato il momento della terza tappa della rassegna...

“Milena Sutter” di Graziano...

"Milena Sutter? Certo, mi ricordo il caso, quello del...

Resistere a un mondo...

La sudcoreana Han Kang è un'indiscussa protagonista della letteratura...

Perché ci piacciono così...

di Valentina Bocchino e Simone Farello Se siete lettori attenti,...

Tutti i segreti del...

Siete cresciuti a pane e Robottoni? Amate Van Gogh...

Uno “Stranger Things” anni...

Chi ha seguito la serie Netflix 'The Crown' si...

Libri da leggere nel 2024: i nuovi “must have” per affrontare l’anno

Se vi sono piaciute le nostre guide con i libri che abbiamo più amato nell’arco del 2023 e la classifica delle recensioni più lette...

“Milena Sutter” di Graziano Cetara: il libro-inchiesta sul delitto che sconvolse l’italia

"Milena Sutter? Certo, mi ricordo il caso, quello del biondino della spider rossa!": così mi aveva risposto, qualche settimana fa, mio zio piemontese alla...

Il grande successo della serie tv “Mare Fuori”: 3 libri da leggere sull’argomento

C'è una serie tv italiana che in questo momento sta facendo parlare adulti e giovanissimi, prodotta da Rai Fiction, celebrata al recente Festival di...

Perché ci piacciono così tanto i libri giapponesi “che fanno stare bene”

di Valentina Bocchino e Simone Farello Se siete lettori attenti, scommettiamo che avete fatto caso al vero e proprio boom di libri "rassicuranti", spesso giapponesi,...

“Catene di Gloria” di Nana Kwame Adjei-Brenyah: una distopia che assomiglia, troppo, al presente

Finalista al 'National Book Awards' 2023 e presente in quasi tutte le classifiche dei migliori libri dell'anno negli USA, "Catene di Gloria" di Nana...

“Fuoco e sangue” e “House of the Dragon”: 8 grandi differenze tra libro e serie tv

Mai una gioia, per i fan del Trono di Spade: "Fuoco e sangue", il libro di George R. R. Martin dedicato alla storia della...

“Dieci cose che ho imparato”: il testamento di Piero Angela in 150 pagine

È difficile parlare di Piero Angela dopo che è stato scritto di tutto e di più. Dopo il dolore di aver perso una persona...

“Blackwater” di Michael McDowell: il misterioso fascino di una saga di culto

Non è semplice scrivere di una serie letteraria su cui ormai si è versato molto inchiostro. Di certo i sei volumi che compongono la...

I detective del cibo e della memoria: “Le ricette perdute del ristorante Kamogawa” di Kashiwai Hisashi

I libri kawaii (il termine nipponico per dire grazioso/tenero/carino) stanno inondando gli scaffali delle librerie italiane. Molti di questi, poi, parlano di gatti o di...