Le recensioni più lette del 2023: la top 20 dei libri che avete amato

Tempo di lettura: 3 minuti

Cari amici, come al solito eccoci alla fine di un anno ricco di letture di tutti i tipi! Tra le recensioni che abbiamo scritto, alcune sono piaciute più di altre: andiamo a vedere nel dettaglio quali sono stati i libri che hanno colpito di più la vostra attenzione.

L’anno per noi si chiude con molte soddisfazioni: il blog e i nostri canali social sono in crescita (ci potete trovare su Facebook, Instagram, Tiktok, Telegram, WhatsApp e Threads) e abbiamo iniziato anche con le rassegne dal vivo, organizzando gli incontri di “Genovesi che leggono e che scrivono” con il Libǝroscambio di Quartiere di Oregina. Molte altre sorprese sono in arrivo nel 2024, ma non vi spoileriamo nulla per il momento!

Le recensioni scritte nel 2023 più lette

Una piccola premessa, prima di cominciare. Tre Buoni Motivi per Leggere è nato come un blog per lettori onnivori, e la mappa che ci restituiscono le statistiche del sito indica che effettivamente il nostro pubblico è costituito da amanti di tutti i generi. Nella top 20 delle nostre recensioni più lette dell’anno troverete autobiografie, gialli, sport, fantasy, saggi, fantascienza, libri che hanno ispirato serie tv e infine temi di impegno sociale e scottante attualità, dalla violenza di genere alla ludopatia.

Ecco la top 20 delle più lette di quest’anno:

  1. Le bambine non esistono” di Ukmina Manoori: l’Afghanistan e quelle bimbe vestite da maschi per sopravvivere
  2. Capolinea Malaussène”: ultimo atto per l’amata saga di Pennac
  3. La tenebra del giocatore compulsivo: “Azzardo” di Alessandra Mureddu
  4. Generazione Settanta” di Miguel Gotor: storia di un decennio inquieto e decisivo
  5. Blackwater” di Michael McDowell: il misterioso fascino di una saga di culto
  6. Le sette lune di Maali Almeida” di Shehan Karunatilaka: il capolavoro arriva dallo Sri Lanka
  7. Migrazioni” di Robin Cohen: le mappe per capire perché ci spostiamo fin dall’inizio dei tempi
  8. Dieci cose che ho imparato”: il testamento di Piero Angela in 150 pagine
  9. L’invincibile estate di Liliana” di Cristina Rivera Garza: memoir di un femminicidio
  10. Il grande ritorno della fantascienza sociale: “Le due del mattino a Little America” di Ken Kalfus
  11. Al mare non importa” di Manuel Bova: il riscatto (tragicomico) di una generazione disillusa
  12. Le folli estati del calcio anni ’90: “Dov’è la vittoria?” de La Ragione di Stato
  13. Essere donna in Corea del Sud: “Kim ji-Young, nata nel 1982” di Cho Nam-Joo
  14. Halloween: da Edgar Allan Poe a Netflix con “La caduta della casa degli Usher
  15. Il limite invisibile” di Haruka Tono: ossessioni e contraddizioni della società giapponese
  16. Un nuovo femminicidio in Italia e “Il corpo delle donne” di Lorella Zanardo
  17. Guido Catalano, “Smettere di fumare baciando” e l’esperimento della poesia con l’intelligenza artificiale
  18. Il pensiero coreano” di Barbara Zitwer: guida alla Corea per booklovers
  19. Le notizie e la verità prima di internet: “L’esclusiva” di Annalena McAfee
  20. I vagamondi” di Claudio Gregori: le avventure in bicicletta degli scrittori (e non solo)

La top 5 delle guide

Non abbiamo però solo pubblicato recensioni singole: ecco le prime 5 guide – per numero di visite – che avete amato nel 2023:

  1. Il grande successo della serie tv “Mare Fuori”: 3 libri da leggere sull’argomento
  2. Gialli che passione: 5 libri con cui iniziare il 2023
  3. La lunga estate gialla: 5 (+1) libri da leggere sotto l’ombrellone
  4. Giorno della Memoria: 3 libri per far sì che non rimanga una semplice “ricorrenza da calendario”
  5. Giornata della donna, 4 libri per la consapevolezza

“Milena Sutter” di Graziano...

"Milena Sutter? Certo, mi ricordo il caso, quello del...

Tutti i segreti del...

Siete cresciuti a pane e Robottoni? Amate Van Gogh...

Uno “Stranger Things” anni...

Chi ha seguito la serie Netflix 'The Crown' si...

“Catene di Gloria” di...

Finalista al 'National Book Awards' 2023 e presente in...

Perché “Dolore e furore....

La lettura di “Dolore e furore. Una storia delle...

“La mia vita in...

I miei primi ricordi della celebre astrofisica Margherita Hack...

Libri da leggere nel 2024: i nuovi “must have” per affrontare l’anno

Se vi sono piaciute le nostre guide con i libri che abbiamo più amato nell’arco del 2023 e la classifica delle recensioni più lette...

“Milena Sutter” di Graziano Cetara: il libro-inchiesta sul delitto che sconvolse l’italia

"Milena Sutter? Certo, mi ricordo il caso, quello del biondino della spider rossa!": così mi aveva risposto, qualche settimana fa, mio zio piemontese alla...

Il grande successo della serie tv “Mare Fuori”: 3 libri da leggere sull’argomento

C'è una serie tv italiana che in questo momento sta facendo parlare adulti e giovanissimi, prodotta da Rai Fiction, celebrata al recente Festival di...

Perché ci piacciono così tanto i libri giapponesi “che fanno stare bene”

di Valentina Bocchino e Simone Farello Se siete lettori attenti, scommettiamo che avete fatto caso al vero e proprio boom di libri "rassicuranti", spesso giapponesi,...

“Catene di Gloria” di Nana Kwame Adjei-Brenyah: una distopia che assomiglia, troppo, al presente

Finalista al 'National Book Awards' 2023 e presente in quasi tutte le classifiche dei migliori libri dell'anno negli USA, "Catene di Gloria" di Nana...

“Fuoco e sangue” e “House of the Dragon”: 8 grandi differenze tra libro e serie tv

Mai una gioia, per i fan del Trono di Spade: "Fuoco e sangue", il libro di George R. R. Martin dedicato alla storia della...

“Dieci cose che ho imparato”: il testamento di Piero Angela in 150 pagine

È difficile parlare di Piero Angela dopo che è stato scritto di tutto e di più. Dopo il dolore di aver perso una persona...

“Blackwater” di Michael McDowell: il misterioso fascino di una saga di culto

Non è semplice scrivere di una serie letteraria su cui ormai si è versato molto inchiostro. Di certo i sei volumi che compongono la...

I detective del cibo e della memoria: “Le ricette perdute del ristorante Kamogawa” di Kashiwai Hisashi

I libri kawaii (il termine nipponico per dire grazioso/tenero/carino) stanno inondando gli scaffali delle librerie italiane. Molti di questi, poi, parlano di gatti o di...